SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA

  • Cos’è

Richiesta del servizio di mensa scolastica

  • Cos’è utile sapere

 Il servizio mensa scolastica è erogato su richiesta individuale e prevede la fornitura di un pasto completo (primo piatto, secondo piatto, contorno, frutta, dolce, pane) e di stoviglieria a perdere. È compresa anche la preparazione dei tavoli per i pasti, lo scodellamento, la pulizia e il riordino dei refettori.

Gli orari dei pasti sono stabiliti autonomamente dai singoli istituti.

Gli importi delle tariffe contributive vengono comunicati per iscritto dal Comune a tutte le famiglie degli alunni iscritti che hanno fatto richiesta del servizio, prima dell’inizio dell’anno scolastico.

NB

Le famiglie che possono beneficiare dell’esenzione, totale o parziale, dal pagamento della tariffa, dovranno rivolgersi agli Uffici Comunali, per la presentazione della dichiarazione ISEE, in seguito alla quale avverrà la concessione dell’esenzione. Tale requisito verrà comunicato dal Comune all’ Agenzia della Banca di Credito Cooperativo di San Fiorano, incaricata della vendita dei buoni pasto (blocchetti da venti pasti).

I tagliandi residui relativi all’a.s. precedente possono, di norma, essere utilizzati ad esaurimento.

  • Requisiti

Essere iscritti alle Scuole dell’infanzia o primaria del comune.

  • Come fare

Il richiedente deve presentarsi presso l’Ufficio Segreteria e compilare apposito modulo per la richiesta.

  • Quanto costa

  Il blocchetto contiene n. 20 buoni pasto e ha un costo di € 90,00.

E’ possibile acquistare il blocchetto buoni pasto presso la BCC filiale di San Fiorano oppure direttamente presso gli uffici comunali previa presentazione cartacea della ricevuta di bonifico bancario.

Le fasce ISEE per le richieste di esenzione/riduzione sono annualmente stabilite.

Torna all'inizio dei contenuti