Rilascio delle CIE

Notizie dal Comune    1/04/2022

Per richiedere la CIE è necessario fissare un appuntamento telefonico al numero: 037753720 – (interno anagrafe).

I giorni dedicati al rilascio delle CIE per il mese di aprile 2022 sono i seguenti:

OGNI MARTEDI‘ E GIOVEDI‘ dalle ore 11.00 alle ore 13.00

SABATO 9/4 dalle ore 11.00 alle ore 12.00
SABATO 23/4 dalle ore 11.00 alle ore 12.00

Documentazione necessaria:
– vecchia carta di identità / denuncia di smarrimento
– precedente carta di identità
– tessera sanitaria
– fototessera recente

Costo: € 22,20 – pagamento con BANCOMAT

In caso di cittadinanza extracomunitaria (anche per i minorenni) è necessario portare con sé il titolo di soggiorno valido oppure la copia del titolo di soggiorno scaduto e le ricevute di rinnovo (sia il bollettino del pagamento che la ricevuta postale), oltre che il proprio passaporto.

La carta d’identità elettronica (CIE) è il documento di identità personale che può essere rilasciato a tutti i cittadini italiani e stranieri residenti nel Comune, sia maggiorenni che minorenni.
Le carte d’identità cartacee già emesse rimangono valide fino alla loro scadenza.
Le carte di identità possono essere rinnovate già da 6 mesi prima della loro scadenza.
La CIE non viene stampata e consegnata direttamente al momento della richiesta, ma il documento viene spedito dall’Istituto Poligrafico Zecca dello Stato e consegnato, tramite lettera raccomandata, entro 6 giorni lavorativi dall’emissione, all’indirizzo indicato dal richiedente che potrà individuare anche un delegato al ritiro.

La Carta di identità elettronica permette al cittadino l’autenticazione con i massimi livelli di sicurezza nei servizi online degli enti che ne consentono l’utilizzo, Pubbliche Amministrazioni e soggetti privati. 

Cittadini minorenni: La carta di identità può essere rilasciata ai minorenni di qualunque età. Nel caso di carta di identità per minorenni è sempre necessaria la presenza del minore e di almeno un genitore o tutore munito di documento di identità valido.
Per i minori sotto tutela occorre esibire la documentazione riguardante la tutela.

Validità all’espatrio: I cittadini stranieri, per espatriare, necessitano di un documento di identità del proprio Paese di origine, la CIE italiana vale, per loro, come documento d’identità solo nell’ambito del territorio della Repubblica Italiana.

Per i Cittadini italiani, invece, la CIE può essere rilasciata con validità all’espatrio nei Paesi in cui è consentito, è possibile consultare l’elenco dei paesi che accettano la CIE sul sito Viaggare sicuri.

Per i minorenni italiani che intendono ottenere il documento valido per l’espatrio occorre il consenso di entrambi i genitoriNel caso uno dei genitori fosse assolutamente impossibilitato a presentarsi insieme al figlio, il minorenne può essere accompagnato da un solo genitore munito di documento di riconoscimento valido e dell’atto di assenso firmato dal genitore assente con allegata fotocopia del documento d’identità del genitore assente (il modulo è scaricabile in allegato).
Nel caso mancasse l’autorizzazione all’espatrio di uno dei genitori occorre produrre l’autorizzazione del Giudice tutelare.

I minori di 14 anni possono espatriare:

  • con i genitori o col tutore , con carta di identità valida per l’espatrio con riportati nel retro il nome dei genitori;
  • con persona diversa dai genitori o dal tutore, con carta di identità valida all’espatrio e specifica dichiarazione di accompagno da richiedere alla competente Questura.

I minori tra i 14 e i 18 anni possono espatriare con carta di identità valida per l’espatrio, senza accompagnatori.

Quanto dura la CIE – Avviso di scadenza

  • 10 anni per i maggiorenni
  • 3 anni per i minori di 3 anni
  • 5 anni per i minori di età compresa fra i 3 ed i 18 anni

La scadenza è alla data del compleanno successivo ai 3, 5 o 10 anni trascorsi dalla data del rilascio ed è indicata nel documento stesso.
È attivo il servizio di avviso di scadenza tramite la App IO.

Torna all'inizio dei contenuti